INFRASTRUTTURE > Interporto
 
 
Interporto di Roma Civitavecchia
Tipologia
Interporto
Province interessati
Roma
Principali comuni attraversati
Origine
Termine
Descrizione
L'Interporto di Roma Civitavecchia è operativo dal 2007, come centro logistico retro portuale alle porte di Roma. L'infrastruttura dista circa 2 km dal Porto di Civitavecchia, attraverso una bretella porto-interporto, e 65 km dall'Aeroporto di Fiumicino, tramite l'autostrada A 12.
La posizione geografica dell'interporto lo rende determinante per i traffici transeuropei marittimi, terrestri ed aerei essendo a diretto contatto oltre che con questi due importanti nodi regionali, anche con la rete infrastrutturale su gomma, in particolare con il Corridoio Tirrenico, e con il sistema ferroviario, ovvero con la linea internazionale Napoli-Genova-Ventimiglia.
Ente di gestione
INTERPORTO DI ROMA PIATTAFORMA LOGISTICA DI CIVITAVECCHIA S.p.A. - ICPL S.p.A.
scheda aggiornata al 28/02/2012
 
 
Fonte:
elaborazione Uniontrasporti su mappe Google
 
Fonte:
ICPL spa
 
CARATTERISTICHE TECNICHE
Principali operatori:

Superficie (ha): 47
Numero binari: 3
Area mag. refrigerati: 7.200
Area mag. stoccaggio: 40.000
Terminal intermodale: 1.250
Presenza dogana: Sė
Servizi presenti: Servizi ai mezzi
  • rifornimento carburanti
  • officine riparazione e manutanzione dei veicoli
  • officina riparazione containers
  • struttre per il soccorso stradale
  • colonnine per l'alimentazione dei containers frigo
Servizi alle persone

  • attività direzionali
  • sportello bancario e postale
  • farmacia
  • hotel
  • assistenza medica
  • aree di svago
  • servizi di informazione e apparati di telecomunicazione

Anno di rilevazione:
Fonte: